Agesci nazionale Agesci Sicilia Zona dello Stretto
Branca L/C
Branca E/G
Branche R/S
Capi
Protezione Civile
 
ZONA DELLO STRETTO
Home
Comitato ed Incarichi
Gruppi
Eventi
Documenti
Rassegna Stampa
Villetta B.P. 
News in Pdf 
 
BRANCHE
Branca L/C
Branca E/G
Branca R/S
 
ALTRO
Campi formazione
Protezione Civile
Pace
Non violenza
Solidarietà
Arcidiocesi
 
MASCI
Comunità
 
CALENDARIO EVENTI
 
LINK
AGESCI.org - Sito nazionale
Campo Regionale 2012
Rivendita scout Cooperativa La Nuova Zagara
MASCI Sicilia
Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Dipartimento della Protezione Civile
Progetto Baobab
Forum del Terzo Settore
Siti Cattolici Italiani
Centro Servizi per il Volontariato
Rete Lilliput - Per un'economia di giustizia
TuttoScout - Gli Scout in Italia
Portale del Progetto OpenScout
 
CONTATORE ACCESSI
738855
 
9 aprile 2008

Diritti e Rovesci: manifestazione sui diritti dell'infanzia

"Non c'è responsabilità più sacra di quella che il mondo ha verso i bambini. Non c'è dovere più importante di garantire che siano rispettati i loro diritti, che il loro benessere sia tutelato, che le loro vite siano libere dalla paura e dal bisogno che essi possano crescere nella pace".
Kofi Annan

Premessa

La "Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia", ha da poco compiuto 18 anni. Approvata il 20 novembre 1989 dall'Assemblea Generale dell'ONU, ha profondamente innovato il panorama internazionale dei diritti umani, affiancandosi agli altri storici trattati concepiti a tutela dell'individuo.
Strumento di promozione e di protezione dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, ha introdotto per la prima volta l'idea del bambino come soggetto di diritti invece che mero oggetto di tutela e protezione da parte del mondo adulto. Sono 193 gli Stati che hanno provveduto a ratificarla (tranne Somalia e Stati Uniti) allo scopo di garantirne un'effettiva applicazione e promuovere, nello stesso tempo, una cultura orientata al rispetto della dignità di ogni persona, soprattutto se minore o bisognosa di tutela e di aiuto.
Sappiamo però che, purtroppo, nonostante i progressi registrati sul versante della tutela e del rispetto dei minori, l'elenco dei "diritti negati" è ancora lungo e inquietante: in tante parti del mondo, anche in quello cosiddetto civile e sviluppato, non solo molti diritti rimangono ancora non realizzati ma si registrano gravi situazioni di sfruttamento, di soprusi, di violenza.
Mai come negli ultimi decenni si è parlato di diritti dell'infanzia e mai così poco essi sono stati tutelati e garantiti... un vero controsenso che rende necessaria un'inversione di tendenza per una loro concreta realizzazione. Una cultura dei diritti dei bambini e degli adolescenti merita un impegno comune e condiviso ed è necessario riconoscere e attribuire a bambini e ragazzi un ruolo da protagonisti nel procedimento di sensibilizzazione delle coscienze e di mutamento del costume.

Iniziativa

Il Progetto Baobab, promosso dall'Agesci "Zona dello Stretto" e dalla Caritas Diocesana di Messina Lipari S.Lucia del Mela, nell'ambito delle proprie iniziative tese a promuovere l'educazione alla mondialità, all'intercultura e alla pace, attraverso percorsi formativi per scuole, parrocchie e associazioni, propone dunque per l'anno 2008 "Diritti e Rovesci", manifestazione dedicata ai diritti dell'infanzia che vuole essere un'opportunità di avvicinamento dei bambini a queste tematiche. Partendo dall'analisi di alcuni dei diritti sanciti dalla Convenzione, "riletti" a misura di bambino e in rapporto alla loro concreta attualizzazione nella realtà sociale, la manifestazione vuole proporsi come un primo passo di quel processo che, se supportato adeguatamente dalla società educante, può portare i bambini di oggi a possedere quegli strumenti e quelle capacità critiche che possano aiutarli a percepire la possibilità di costruire una realtà alternativa, più giusta e più equa, dove si rispetti e si difenda la dignità e la libertà di ogni singolo individuo.

Contenuti

Tenendo conto che l'obiettivo è la sensibilizzazione dei bambini alla tematica dei diritti dell'infanzia, si è pensato di scegliere alcuni temi.
In particolare verranno "analizzati" sei diritti:

  1. diritto alla vita;
  2. diritto alla salute;
  3. diritto all'educazione;
  4. diritto alla protezione contro il razzismo e le altre forme di discriminazione;
  5. diritto alla protezione contro lo sfruttamento nel lavoro;
  6. diritto alla protezione contro la guerra e la privazione della libertà.
Verrà allestito uno stand per ogni diritto.
Tutti i partecipanti visiteranno ogni stand che sarà animato dai volontari del Progetto Baobab tramite una metodologia partecipativa, di tipo interattivo, grazie alla quale i bambini verranno coinvolti in prima persona interagendo in attività riguardanti il diritto in oggetto.
L'angolo visuale attraverso cui verranno proposte suggestioni e stimoli sarà quello della concreta attualizzazione nella realtà sociale dei diritti dell'infanzia, aprendo due "finestre":
  • la prima sul mondo, concretizzata nella situazione infantile del popolo eritreo, dove il progetto Baobab opera nello specifico;
  • la seconda su Messina, per riuscire a cogliere l'invisibile che vive ogni giorno sotto i nostri occhi.
Destinatari

L'iniziativa è rivolta ai bambini dell'ultimo anno di branco/cerchio "CdA" di tutti i gruppi della Zona dello Stretto.

Modalità di partecipazione

La manifestazione "Diritti e Rovesci" si terrà nella mattina di domenica 11 Maggio 2008.
Ogni "Cda" partecipante è tenuto ad informarsi e lavorare in maniera propria, tramite mezzi e metodologia liberamente scelti, su uno dei sei diritti dell'infanzia proposti, sino ad arrivare alla realizzazione di un elaborato originale.
L'elaborato potrà, secondo la preferenza del Cda, assumere forma di:
  • poesia
  • racconto
  • elaborato manuale
  • disegno
Ogni CdA porterà l'elaborato realizzato alla giornata "Diritti e rovesci". Durante la mattinata e la visita degli stand verrà dedicato uno spazio per la presentazione e la condivisione dello stesso con gli altri CdA presenti.

Per la partecipazione è obbligatoria l'iscrizione tramite la "scheda di partecipazione" compilata in tutte le sue parti ed inviare entro e non oltre il 13 aprile 2008.

Si allega la scheda d'iscrizione per il branco/cerchio.

Scarica Documento Scheda iscrizione Diritti e Rovesci.pdf
   


Torna alla pagina principale