Agesci nazionale Agesci Sicilia Zona dello Stretto
Branca L/C
Branca E/G
Branche R/S
Capi
Protezione Civile
 
ZONA DELLO STRETTO
Home
Comitato ed Incarichi
Gruppi
Eventi
Documenti
Rassegna Stampa
Villetta B.P. 
News in Pdf 
 
BRANCHE
Branca L/C
Branca E/G
Branca R/S
 
ALTRO
Campi formazione
Protezione Civile
Pace
Non violenza
Solidarietà
Arcidiocesi
 
MASCI
Comunità
 
CALENDARIO EVENTI
 
LINK
AGESCI.org - Sito nazionale
Campo Regionale 2012
Rivendita scout Cooperativa La Nuova Zagara
MASCI Sicilia
Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Dipartimento della Protezione Civile
Progetto Baobab
Forum del Terzo Settore
Siti Cattolici Italiani
Centro Servizi per il Volontariato
Rete Lilliput - Per un'economia di giustizia
TuttoScout - Gli Scout in Italia
Portale del Progetto OpenScout
 
CONTATORE ACCESSI
740186
 
25 marzo 2013

Verifica e Redazione Progetto di Zona

Carissimi,
in allegato (e nella sezione Documenti) troverete il calendario definitivo con gli appuntamenti di Zona sino a Ottobre 2013.
Al riguardo, nell'intento di venire incontro all'esigenza di alleggerire un pò la cadenza degli impegni, abbiamo spalmato diversamente alcune date.
Ci riferiamo in particolar modo alle date dei due prossimi Consigli di Zona che, come potrete vedere, sono stati ricollocati in data di Venerdì 10 Maggio (dalle 19:00 alle 21:30) e Domenica 30 Giugno (dalle 09:00 alle 17:00).
Contestualmente vi ricordiamo le fasi del lavoro di verifica dell'attuale Progetto di Zona e redazione di quello nuovo.
Verifica:
Come già concertato in Consiglio, la verifica dell'attuale Progetto di Zona avverrà attraverso la griglia di verifica già inviatavi con mail del 23 febbraio.
Entro il 24 Marzo, ogni gruppo dovrà trasmettere alla mail responsabili la griglia contenenete la sintesi delle verifiche operate da ciascun membro della co.ca. e discusse in co.ca.
Tali verifiche, man mano che verranno inviate, saranno pubblicate sul sito di Zona.
Una volta che saranno pervenute tutte, una commissione composta Caterina Minutoli (ME 3), Ernesto Laquidara (ME 14) e Laura Marino (ME 10), provvederà a redigere entro il 25 Aprile 2013 un documento unitario di verifica.
Una volta pronto tale documento sarà inviato a tutti i capi e sarà pubblicato sul sito.
La data del 25 aprile è prevista per consentire ad ogni co.ca., alle branche ecc.. di potercisi confrontare su.
Il tutto dovrà avvenire e concludersi entro il Consilgio di Zona di Venerdì 10 Maggio. Tale Consiglio, infatti, sarà quasi interamente dedicato ad integrare e precisare il documento redatto dalla Commissione e discusso ai vari livelli anzidetti. Tale Consiglio, pertanto, avrà soprattutto la funzione di definire il documento di verifica che verrà portato all'Assemblea di fine settembre per la discussione e l'approvazione.
Come potete ben intuire l'articolazione di tale percorso di verifica, presuppone un adeguata programmazione a livello di co.ca.ed il rispetto delle scadenze.
Tale richiamo al rispetto della tempistica non è peregrino, considerato che nel momento in cui scrivo solo 2 gruppi hanno fatto pervenire la loro verifica.

Redazione prossimo Progetto di Zona:
Per quanto riguarda tale ambito in Consiglio si è condivisa l'esigenza che il nuovo Progetto di Zona abbia un respiro che tenga conto della progettualità dei Gruppi della Zona nella direzione impressa dal Progetto Nazionale.
In considerazione di ciò pertanto tutti i gruppi, nell'arco di qualche giorno, dovranno inviare alla mail responsabili il proprio Progetto Educativo.
Tali Progetti, unitamente al Progetto Nazionale ed a eventuali contributi provenienti da Branche, Settori, piuttosto che da singoli capi, ed unitamente ancora ad un'analisi dello stato della Zona da parte del Comitato, comporranno un insieme di documenti, sulla base dei quali una commissione avrà il compito di elaborare e sottoporre al Consiglio di Zona una proposta di ambiti progettuali da sottoporre al Convegno Capi di Zona.
Al riguardo va precisato che da Statuto l'elaborazione delle linee progettuali compete al Convegno Capi di Zona.
In tal senso, pertanto, il compito della Commissione sarà quello di operare una sintesi tra i diversi documenti anzidetti e di presentare al Consiglio di Zona del 30 giugno 2013 una proposta in cui siano individuati i possibili ambiti progettuali, ossia le possibile tematiche da proporre al Convegno e sulle quali esso sarà chaimato ad elaborare le linee progettuali.
Il Consiglio si confronterà sulla proposta della Commissione e una volta individuati gli ambiti progettuali, essi saranno proposti al Convegno Capi ed appositamente animati in modo da far sì che il confronto sia proficuo, approfondito e consenta l'individuazione come da Statuto di linee progettuali chiare, sintetiche e verificabili.
Sarà poi compito di un Consiglio di Zona successivo redigere il Progetto secondo le indicazioni emerse dal Convegno.
Il Progetto così redatto verrà poi approvato dall'Assemblea di Zona.
La Commissione in questione è composta da Lidia Beninati, Chiara Borgia, Peppe Cardile, Francesca Cucinotta, Marcella De Luca, Luca Mancuso, Paolo Novarese, Simone Peditto, Elisa Siracusa.
Tutti i documenti (Progetti Educativi, Bozza di Verifica del Progetto in corso, Contirbuti vari, Analisi del Comitato, ecc..), verranno man mano inseriti nella sezione del sito di Zona dedicato al Progetto, nella cartella "Contributi per il nuovo Progetto.
Anche rispetto alla redazione del prossimo Progetto di Zona risulta superfluo auspicare il rispetto delle scadenze, e ciò al fine che il percorso poc'anzi descritto consenta di far lievitare i contenuti del prossimo Progetto, senza risultare eccessivamente lungo nei tempi e, quindi, dispersivo.
In allegato uno schema riepilogativo con date e scadenze.

  Fraternamente
Il Comitato di Zona

Scarica Documento ../documenti/Calendario Zona 2013 Definitivo.zip
Scarica Documento ../documenti/pdz 2013-16/I tempi del Progetto.pdf
   


Torna alla pagina principale