Agesci nazionale Agesci Sicilia Zona dello Stretto
Branca L/C
Branca E/G
Branche R/S
Capi
Protezione Civile
 
ZONA DELLO STRETTO
Home
Comitato ed Incarichi
Gruppi
Eventi
Documenti
Rassegna Stampa
Villetta B.P. 
News in Pdf 
 
BRANCHE
Branca L/C
Branca E/G
Branca R/S
 
ALTRO
Campi formazione
Protezione Civile
Pace
Non violenza
Solidarietà
Arcidiocesi
 
MASCI
Comunità
 
CALENDARIO EVENTI
 
LINK
AGESCI.org - Sito nazionale
Campo Regionale 2012
Rivendita scout Cooperativa La Nuova Zagara
MASCI Sicilia
Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Dipartimento della Protezione Civile
Progetto Baobab
Forum del Terzo Settore
Siti Cattolici Italiani
Centro Servizi per il Volontariato
Rete Lilliput - Per un'economia di giustizia
TuttoScout - Gli Scout in Italia
Portale del Progetto OpenScout
 
CONTATORE ACCESSI
738855
 
20 settembre 2011

L'Arcivescovo La Piana incontra i vertici dello scautismo diocesano. "Serve una nuova alleanza educativa"

 L

L'Agesci Zona dello Stretto, reduce dal grande evento in Fiera dello scorso maggio, continua a intessere rapporti con la città e i suoi rappresentanti. Un incontro cercato quello con l'Arcivescovo della Diocesi di Messina, Mons. Calogero La Piana, che si è tenuto sabato 17 settembre, presso la casa di accoglienza di Cristo Re.
Il Vescovo ha incontrato i vertici dello scautismo diocesano riuniti nel Consiglio di Zona, organo che riunisce i capi gruppo di tutte le realtà scout presenti su Messina, Milazzo e Santa Teresa di Riva, in tutto una quarantina di componenti. Un confronto informale, in un grande cerchio, in pieno stile scout, in cui i gruppi hanno presentato le realtà in cui giornalmente agiscono il loro ruolo educativo: la vita all'interno delle parrocchie, il rapporto con gli assistenti spirituali, le linee guida del loro progetto educativo. Un ascolto sereno e interessato, cui ha seguito l'invito di Sua Eccellenza affinché l'Agesci assuma un ruolo di protagonista nello sforzo di giungere ad una vera alleanza educativa tra quanti oggi condividono l'onere della educazione e della formazione dei giovani.
"Gli scout - ha sottolineato La Piana - debbono essere capaci di dialogare con le altre realtà educative e con il territorio". "Sono certo che in questo decennio che la Chiesa ha dedicato al tema dell'educazione, saprete essere protagonisti, mettendo a disposizione il vostro bagaglio di esperienza".

Andrea Mazzù e Germana Berti, responsabili della Zona dello Stretto, insieme all'assistente ecclesiastico di Zona, Don Marco D'Arrigo, hanno espresso sincero apprezzamento per l'attenzione dimostrata dall'Arcivescovo e si sono resi disponibili ad instaurare una collaborazione "nuova" di idee e di azioni con la Diocesi e con le altre realtà dell'associazionismo cattolico presenti sul territorio.

All'incontro è intervenuto il Responsabile Regionale del MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani), Carmelo Casano, che ha descritto l'esperienza che questo movimento, da anni, porta avanti in provincia.

  Nunzio De Luca
Membro di Comitato di Zona


Torna alla pagina principale