Agesci nazionale Agesci Sicilia Zona dello Stretto
Branca L/C
Branca E/G
Branche R/S
Capi
Protezione Civile
 
ZONA DELLO STRETTO
Home
Comitato ed Incarichi
Gruppi
Eventi
Documenti
Rassegna Stampa
Villetta B.P. 
News in Pdf 
 
BRANCHE
Branca L/C
Branca E/G
Branca R/S
 
ALTRO
Campi formazione
Protezione Civile
Pace
Non violenza
Solidarietà
Arcidiocesi
 
MASCI
Comunità
 
CALENDARIO EVENTI
 
LINK
AGESCI.org - Sito nazionale
Campo Regionale 2012
Rivendita scout Cooperativa La Nuova Zagara
MASCI Sicilia
Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Dipartimento della Protezione Civile
Progetto Baobab
Forum del Terzo Settore
Siti Cattolici Italiani
Centro Servizi per il Volontariato
Rete Lilliput - Per un'economia di giustizia
TuttoScout - Gli Scout in Italia
Portale del Progetto OpenScout
 
CONTATORE ACCESSI
738819
 
17 novembre 2010

Concluse a Messina le celebrazioni per il Centenario dello Scautismo in Sicilia

 Concluse a Messina le celebrazioni per il Centenario dello Scautismo in Sicilia

Domenica 14 Novembre con una Santa Messa celebrata da Mons. Giuseppe Bongiorno al Sacrario Militare di Cristo Re si sono concluse a Messina le iniziative promosse per ricordare il Centenario della Scautismo Siciliano. Secondo recenti studi nel 1910 proprio a Messina scoccò la scintilla dello Scautismo Siciliano grazie all'incontro in riva allo Stretto dell'Ammiraglio Teodoro Merlo di Santa Elisabetta, Comandante della Base della Regia Marina, e del Tenente Adelitre Borri, Ufficiale del 22° Reggimento Artiglieria, fondatori rispettivamente, in quello stesso anno, dei primi gruppi Scout del REI a Palermo e a Messina. Le iniziative hanno preso l'avvio Lunedì 8 Novembre con l'inaugurazione nell'atrio del Pala Cultura "Antonello da Messina" di una mostra documentaria sullo Scautismo in Sicilia e a Messina con l'esposizione di foto, articoli di stampa, cimeli ed uniformi storiche. Il clou delle manifestazioni è avvenuto Giovedì 11 sempre nel nuovo palazzo di Viale Boccetta con un interessante Convegno avente come tema "La Pedagogia Attiva dello Scoutismo nella Società Contemporanea per la Formazione del Buon Cittadino". L'evento, che ha avuto il patrocinio del Comune di Messina, del C.E.S.V. e dell'Associazione Maestri Cattolici, ha visto l'intervento di tre importanti relatori: Mario Sica, massimo storico dello scautismo e già Ambasciatore d'Italia, Riccardo Della Rocca, Presidente Nazionale Masci e già Assessore della Regione Lazio, e Edoardo Missoni, Docente dell'Università Bocconi di Milano e già Segretario Generale dell'Organizzazione Mondiale dello Scautismo (W.O.S.M.). Altresì molto interessanti sono stati gli interventi finali di alcuni ex scout che hanno voluto testimoniare la loro formativa esperienza nel Movimento come il Gen. Calogero Ferlisi Comandante della Polizia Municipale, l'Ing. Gaetano Sciacca Ingegnere Capo del Genio Civile, il Prof. Mario Gattuso Preside della Facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell'Università di Messina, il Dott. Leo Santoro, già Commissario I.A.C.P. Nel corso del convegno è stata consegnata una targa al 24° Reggimento Artiglieria "Peloritani" in memoria del Ten. Adelitre Borri, una targa alla Sig.ra Cettina Campanella in memoria del suocero e del marito Domenico e Salvatore Schirò fondatori dello Scautismo Cattolico a Messina nel primo dopoguerra e nel secondo dopoguerra e una medaglia d'argento del Cngei nazionale alla Sezione di Messina in merito all'Alluvione di Giampilieri e Scaletta del 2009. Infine Domenica 14 i festeggiamenti hanno avuto il loro culmine con la significativa celebrazione eucaristica presso il Sacrario Militare, posto in cima all'antica Rocca Guelfonia, presieduta da Mons. Giuseppe Bongiorno Canonico del Capitolo Protometropolitano della Basilica Cattedrale nonché ex Assistente Ecclesiastico dell'Agesci Messina 2. Al termine della S. Messa i numerosi scout presenti, appartenenti ai Movimenti Scout dell'Agesci, Assoraider, Cngei, Masci e Scout d'Europa, con in testa le bandiere italiana, europea, siciliana e dei singoli movimenti, hanno portato in corteo una corona d'alloro al monumento dedicato al fondatore degli scout Lord Robert Baden Powell of Giwell posto nell'omonima villetta sul Colle di Montalto. La sobria ma pregnante cerimonia ha visto il rinnovo della Promessa di tutti i partecipanti e ha chiuso ufficialmente i festeggiamenti messinesi in ricordo di questi primi cento anni di scautismo siciliano. Il Comitato Promotore, istituito appositamente per l'organizzazione di questo evento e composto dai rappresentanti di tutti i Movimenti Scout presenti nel territorio peloritano e dal Centro Studi e Documentazione Agesci-Sicilia, ha esplicitato di costituirsi come comitato permanente per rafforzare i rapporti fra le varie associazioni e poter organizzare insieme altre iniziative atte a far scoprire maggiormente a Messina lo Scautismo e la sua grande Storia.

  Marco Grassi
Addetto Stampa
Comitato Centenario Messina


Torna alla pagina principale