Agesci nazionale Agesci Sicilia Zona dello Stretto
Branca L/C
Branca E/G
Branche R/S
Capi
Protezione Civile
 
ZONA DELLO STRETTO
Home
Comitato ed Incarichi
Gruppi
Eventi
Documenti
Rassegna Stampa
Villetta B.P. 
News in Pdf 
 
BRANCHE
Branca L/C
Branca E/G
Branca R/S
 
ALTRO
Campi formazione
Protezione Civile
Pace
Non violenza
Solidarietà
Arcidiocesi
 
MASCI
ComunitÓ
 
CALENDARIO EVENTI
 
LINK
AGESCI.org - Sito nazionale
Campo Regionale 2012
Rivendita scout Cooperativa La Nuova Zagara
MASCI Sicilia
Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Dipartimento della Protezione Civile
Progetto Baobab
Forum del Terzo Settore
Siti Cattolici Italiani
Centro Servizi per il Volontariato
Rete Lilliput - Per un'economia di giustizia
TuttoScout - Gli Scout in Italia
Portale del Progetto OpenScout
 
CONTATORE ACCESSI
754726
 
19 maggio 2008

Mons. Franco Montenegro Arcivescovo di Agrigento

 Mons. Franco Montenegro Arcivescovo di Agrigento

Sabato 17 Maggio ad Agrigento ha fatto ingresso nella sua nuova diocesi Mons. Franco Montenegro. A tutti gli effetti "Padre Franco" Ŕ il nuovo Arcivescovo Metropolita di Agrigento, antica e prestigiosa sede vescovile siciliana. A Mons. Franco Montenegro tutti gli scout messinesi sono grati per tutto quello che ha fatto nei tanti anni di ministero sacerdotale e poi vescovile vissuti a Messina. Padre Franco Ŕ stato sempre a nostro fianco tutte quelle volte in cui ci siamo rivolti a lui e per questo ne siamo grati. Le parole che in tante occasioni ci ha donato resteranno sempre nei nostri cuori. Va ricordato che per ben 10 anni Ŕ stato Parroco presso la Chiesa di San Clemente e anche Assistente Ecclesiastico del Gruppo Messina 12.
Gli scout dell'Arcidiocesi di Messina - Lipari - Santa Lucia del Mela esprimono di cuore a Mons. Franco Montenegro la grande gioia e le congratulazioni per questo nuovo e impegnativo incarico pastorale. Abbiamo la certezza che con il sostegno e la guida del Risorto Mons. Montenegro saprÓ intensificare il prezioso servizio dato in questi anni alla Chiesa italiana nella costruzione di comunitÓ misericordiose e appassionate dei volti e delle storie dei poveri. Con "un cuore che vede dove c'Ŕ bisogno di amore e agisce in modo conseguente", per una Chiesa di profezia e di speranza, di incarnazione e di comunione.


Torna alla pagina principale